DOVE VEDERE LE PARTITE DI CHAMPIONS LEAGUE IN TV GRATIS: CHI PUÒ E DOVE

DOVE VEDERE LE PARTITE DI CHAMPIONS LEAGUE IN TV GRATIS: CHI PUÒ E DOVE

Tutte le informazioni sulla visione in chiaro delle partite di Champions League delle squadre italiane. Sorpresa anche per l’Europa League.

Massimiliano Allegri tecnico della Juventus
Massimiliano Allegri tecnico della Juventus
PUBBLICITÀ

Martedì e mercoledì torna la Champions League con la prima giornata della fase a gironi. Chi e dove si possono vedere le partite di Roma e Juve in tv in chiaro senza essere abbonato a Mediaset Premium? Per la risposta continuate a leggere l’articolo. Sorprese anche dall’Europa League. In questo caso la soluzione sarà data da Sky stesso.

La Champions League in chiaro senza Mediaset Premium

Le partite di Champions League di Roma e Juventus potranno essere viste in chiaro gratuitamente sulla rete RSI LA2 dagli abitanti delle province di ComoVareseNovara e la parte nordoccidentale della provincia di Milano. Non solo i “pochi” fortunati potranno guardare gli incontri Roma-Barcellona e Manchester City-Juventus, ma anche le altre partite della stagione di Champions, dal momento che la seconda televisione della Svizzera italiana possiede i diritti in chiaro della competizione europea più prestigiosa a livello di club.

Che cosa può fare Mediaset per mantenere l’esclusiva della Champions League tanto pubblicizzata in estate? Assolutamente nulla. La ricezione del segnale RSI in alcune province del Nord Italia avviene in base al fenomeno dell’overspill, vale a dire la sforatura naturale, necessaria per la copertura completa del territorio nazionale, prevista dalla legge internazionale. Un anno fa, per lo stesso motivo, gli stessi abitanti delle province citate nel precedente paragrafo riuscirono a vedere in chiaro i Mondiali di Brasile 2014.

Considerata l’assenza di club svizzeri nella Champions League di quest’anno, la RSI LA2 punterà forte sulle partite delle due squadre italiane, la Roma e la Juventus. Come da palinsesto, rintracciabile sul sito rsi.ch, martedì 15 settembre sarà trasmessa in chiaro Manchester City-Juventus. Il collegamento dall’Etihad Stadium avrà inizio a partire dalle ore 20.20, mentre il fischio d’inizio dell’incontro è fissato per le 20.45. Discorso analogo va fatto per la giornata di mercoledì, quando su RSI LA2 sarà possibile vedere in diretta tv l’incontro Roma-Barcellona.

Sulla seconda televisione della Svizzera saranno inoltre mandate le repliche delle due partite di Roma e Juventus. Mercoledì 16 settembre alle ore 12 sarà possibile rivedere integralmente Manchester City-Juve. Allo stesso orario di giovedì 17 settembre verrà trasmessa invece la replica della partita dell’Olimpico. Un’offerta dunque completa quella garantita dalla RSI LA2, che potrebbe indurre l’utente medio a non sottoscrivere l’abbonamento con Mediaset Premium per vedere la Champions League.

Anche l’Europa League 

Non è finita qui. Anche le partite di Europa League saranno trasmesse in chiaro su RSI LA2, vista la presenza di due club svizzeri, Sion e Basilea. La presenza di quest’ultima formazione nello stesso girone della Fiorentinaconsentirà ai tifosi viola che abitano nelle province menzionate poco sopra di vedere la loro squadra del cuore in chiaro senza avere l’abbonamento a Sky. Il palinsesto di giovedì ha in programma la messa in onda proprio del match tra Fiorentina e Basilea. Calcio d’inizio alle ore 21.

Una delle partite delle squadre italiane impegnate in Europa League sarà inoltre visibile in diretta tv gratuitamente su Mtv sull’intero territorio nazionale. Come scritto da TV Sorrisi e Canzoni, sul canale 8 del digitale terrestre, e sempre alle ore 21.05, sarà trasmessa una gara delle tre italiane impegnate nella fase a gironi, ovvero NapoliLazio e Fiorentina. Ancora non è dato sapere quale partita, se la Fiorentina o la Lazio (il Napoli gioca alle 19), sarà trasmessa giovedì. Stavolta l’overspill non c’entra.

DOVE VEDERE LE PARTITE DI CHAMPIONS LEAGUE IN TV GRATIS: CHI PUÒ E DOVEultima modifica: 2015-09-16T09:12:07+02:00da francescocastel
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento