Come bloccare su WhatsApp

Hai un amico o un contatto di lavoro che si comporta in maniera un po’ troppo petulante su WhatsApp e vorresti impedirgli di inviarti messaggi per un po’? Allora non pensarci su due volte, recati nelle impostazioni della app e bloccalo.

Come dici? Ci hai già pensato ma non sai ancora bene come bloccare su WhatsApp le persone che ti infastidiscono? Nessun problema, sono qui proprio per questo: per darti una mano a riuscirci facilmente.

Segui le indicazioni che sto per darti e, in men che non si dica, riuscirai a liberarti di tutti quei conoscenti “logorroici” che ti fanno perdere un mucchio di tempo nell’arco delle tue giornate lavorative. Controindicazioni? Nessuna, e si può tornare indietro in qualsiasi momento.

Come bloccare su WhatsApp Android

Come bloccare su WhatsApp Android

Se utilizzi uno smartphone Android, puoi “zittire” le persone che ti danno fastidio su WhatsApp semplicemente pigiando sul pulsante + nella sezione chat dell’applicazione e selezionando il nominativo della persona da bloccare.

Nella schermata che si apre, premi il pulsante Menu collocato in alto a destra (l’icona con i tre puntini) e seleziona prima la voce Altro e poi quella Blocca dal menu. È tutto! Da questo momento in poi non riceverai più messaggi dall’utente selezionato e quest’ultimo non potrà vedere il tuo stato.

In caso di ripensamenti, quando vorrai tornare a ricevere messaggi anche dai tuoi amici più petulanti, dovrai andare nelle Impostazioni di WhatsApp (selezionando l’apposita voce dal menu in alto a destra), selezionare le voci Account > Privacy > Contatti Bloccati e pigiare sui nomi degli utenti da sbloccare. Facile, no?

Come bloccare su WhatsApp iPhone

Come bloccare su WhatsApp iPhone

Vuoi bloccare su WhatsApp tutti i tuoi contatti “logorroici” e utilizzi un iPhone? Nessun problema. Avvia l’applicazione, recati nella scheda Impostazioni e seleziona le voci Account > Privacy > Bloccati dal menu che si apre.

A questo punto, pigia sul bottone Aggiungi nuovo…, seleziona il nome della persona da bloccare e quest’ultima non potrà più mettersi in contatto con te.

In caso di ripensamenti, per ripristinare le comunicazioni con le persone bloccate in precedenza, basta tornare nel pannello Impostazioni > Account > Privacy > Bloccati di WhatsApp, effettuare uno swipe da destra verso sinistra sul nome degli utenti e premere il pulsante Sblocca che compare lateralmente.

Come bloccare i gruppi su WhatsApp

Bloccare gruppi WhatsApp

Se non è una singola persona che ti disturba, bensì una discussione di gruppo, puoi sfruttare le funzioni di WhatsApp per disattivare i suoni e le notifiche delle conversazioni multi-utente: in questo modo non verrai estromesso dalle chat ma non verrai più infastidito dalle loro notifiche.

Android

Se utilizzi uno smartphone Android, per “zittire” un gruppo di WhatsApp devi selezionare quest’ultimo dalla schermata principale della app, dopodiché devi pigiare sul pulsante menu collocato in alto a destra (l’icona con i tre puntini) e selezionare l’opzione Silenzia audio.

A questo punto, indica il lasso di tempo per il quale desideri disabilitare i suoni delle notifiche (8 ore1 settimana o Un anno), togli la spunta dalla dicituraMostra notifiche per disattivare anche le notifiche testuali e pigia sul pulsante OK per salvare le impostazioni.

In caso di ripensamenti, per riattivare suoni e notifiche, seleziona il gruppo silenziato in precedenza, pigia sul pulsante Menu collocato in alto a destra e scegli la voce Attiva audio dal menu che compare.

iPhone

La procedura da seguire su iPhone è ugualmente semplice. Dopo esserti recato nella scheda Chat di WhatsApp, seleziona la conversazione da “silenziare” e pigia sul nome del gruppo che si trova in alto. Pigia dunque sul pulsante Silenzioso e scegli il lasso di tempo in cui disabilitare i suoni delle notifiche: 8 ore1 settimana o 1 anno.

Successivamente, seleziona la voce Avvisi personalizzati del menu, imposta su ON l’opzione Notifiche e sposta su OFF la levetta degli Avvisi in modo da disattivare anche le notifiche testuali.

Per ripristinare suoni e notifiche, seleziona il nome del gruppo, pigia sul pulsante Silenzioso e scegli l’opzione Attiva audio dal menu che compare. Dopodiché sposta su OFF l’opzione Notifiche nella sezione Avvisi personalizzati e il gioco è fatto.

Come bloccare su WhatsAppultima modifica: 2015-09-20T10:19:10+02:00da francescocastel
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento