Come trasferire foto da iPhone a PC

La fotocamera è sempre stato uno dei punti di forza di iPhone. Con il telefonino di casa Apple è possibile realizzare scatti di ottima qualità e applicare loro una vasta gamma di filtri in grado di renderli delle piccole opere d’arte.

Spesso è davvero un peccato confinare delle foto così belle al piccolo schermo di uno smartphone, ed è per questo che oggi voglio proporti una guida su come trasferire foto da iPhone a PC: così potrai stampare le tue immagini su carta, usarle come wallpaper e archiviarle insieme alle altre foto memorizzate sul computer senza correre il rischio di perderle.

Vedremo inoltre come sfruttare al meglio iCloud, il servizio di archiviazione online che Apple mette a disposizione dei suoi utenti per tenere al sicuro i loro dati e sincronizzarli fra più dispositivi. Ma andiamo con ordine.

Se vuoi imparare come trasferire foto da iPhone a PC, devi fare in modo che Windows riconosca il tuo “melafonino” correttamente. In altre parole hai bisogno di iTunes, il celebre software multimediale di Apple che include al suo interno anche i driver per mettere in comunicazione i computer Windows e l’iPhone.

Collegati dunque al sito Web del programma e clicca sul pulsante Download per scaricarlo sul tuo PC. A scaricamento ultimato avvia dunque il pacchetto d’installazione di iTunes (iTunesSetup.exe) e fai click prima su Avanti e poi su Installa per due volte consecutive e Fine per concludere il setup.

iTunes

Ora non ti resta che collegare l’iPhone al PC usando il cavo in dotazione e attendere che sul desktop del PC compaia la finestra con le opzioni dell’AutoPlay di Windows. Se è la prima volta che connetti il dispositivo al computer dovrai cliccare sul pulsante Continua di Windows e su quello Autorizza di iOS per mettere in comunicazione i due sistemi.

Seleziona dunque la voce Importa immagini e video dalla finestra che si è aperta, digita i tag da assegnare alle foto presenti su iPhone (operazione facoltativa) e clicca sul pulsante Importa per avviare il trasferimento delle foto da iPhone a computer.

Qualora non comparisse la schermata dell’autoplay, recati in Risorse del computer, fai click destro sull’icona dell’iPhone e seleziona la voce Importa immagini e video dal menu che compare per avviare l’importazione delle foto sull’hard disk.

Ad operazione completata troverai le foto scattate con la fotocamera di iPhone nella cartella Immagini di Windows. Sarà creata automaticamente una cartella avente come nome la data del giorno in cui hai effettuato l’importazione delle immagini (es. 2014-04-04 per il 4 aprile 2014) ma puoi anche cambiare la cartella di destinazione ed altre impostazioni delle foto da trasferire cliccando sulla voceImpostazioni di importazione collocata in basso a sinistra nella finestra dove si possono assegnare i tag alle immagini.

fi1

Se non ti va di collegare l’iPhone al computer solo per trasferire qualche foto, puoitrasferire foto da iPhone a PC anche attraverso iCloud, il servizio di cloud storage di Apple che permette a tutti gli utenti di iOS e Mac OS X di salvare dati, applicazioni e preferenze online (gratis fino a 5GB, poi a pagamento).

Per attivare il caricamento automatico delle foto che scatti con l’iPhone nel tuo spazio personale di iCloud (privato), devi aver scelto di utilizzare iCloud per il backup dei dati durante la procedura per attivare iPhone, oppure puoi recarti nel meno Impostazioni > iCloud > Foto del tuo telefonino ed attivare la levetta dell’opzione Carica su “Il mio streaming foto”.

Una volta attivata questa impostazione devi installare il client ufficiale di iCloud sul tuo PC. Collegati dunque al sito Web di Apple e clicca sul bottone Download per avviarne il download, dopodiché apri il pacchetto d’installazione denominato icloudsetup.exe e completa il processo d’installazione del software apponendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini dell’accordo di licenza e cliccando sui pulsanti Installa e Fine. Potrebbe esserti chiesto di riavviare il PC per applicare correttamente tutte le modifiche.

A setup completato, apri il pannello di controllo di iCloud (selezionando l’iconaiCloud da Start), effettua l’accesso con il tuo ID Apple e le foto caricate nel tuo spazio di iCloud verranno scaricate automaticamente nella cartella Immagini/iCloud Photos di Windows tramite Internet.

iCloud Windows

Lo streaming foto di iCloud può archiviare fino a 1.000 immagini alla volta per un periodo totale di 30 giorni ma, a partire da iOS 8.1, Apple ha introdotto un nuovo servizio denominato Libreria foto di iCloud che permette di utilizzare iCloud come un vero e proprio hard disk online salvando tutte le foto e i video realizzati con l’iPhone in maniera permanente sulla “nuvola”.

È un servizio gratuito ma a differenza di Streaming foto va a intaccare lo spazio di archiviazione di iCloud Drive, va da sé che per sfruttarlo a dovere i 5GB dell’account gratuito offerto da Apple non bastano. Occorre sottoscrivere uno dei piani a pagamento del servizio, come quello che per 0,99 euro/mese offre 20GB di storage.

Per sottoscrivere un piano a pagamento di iCloud Drive, recati nelle Impostazioni di iOS, vai su iCloud > Archivio > Modifica piano di archiviazione e scegli il tipo di abbonamento che ti sembra più interessante.

iCloud Drive

Per attivare la Libreria foto di iCloud recati invece in Impostazioni > iCloud > Foto e sposta su ON la levetta relativa all’opzione Libreria foto di iCloud. In questo modo manterrai perennemente nel cloud i tuoi scatti e potrai anche visualizzarli dal browser accedendo al sito iCloud.com. Per maggiori info a riguardo da’ un’occhiata al mio tutorial su come archiviare le foto su iCloud.

Utilizzi un Mac? Nessun problema. Consulta la mia guida su come trasferire foto da iPhone a Mac e scoprirai come archiviare in maniera sicura i tuoi scatti sull’hard disk del computer. È ancora più semplice che su Windows visto che iTunes e iCloud sono già inclusi “di serie” nel sistema operativo.

Come trasferire foto da iPhone a PCultima modifica: 2015-09-20T12:10:12+02:00da francescocastel
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento